Giallo Molise - Trionfo a 5 stelle, con un occhio al prossimo appuntamento, le regionali.
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Liceo Classico "Mario Pagano" su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Giallo Molise

    Trionfo a 5 stelle, con un occhio al prossimo appuntamento, le regionali.

    Il Molise premia il Movimento 5 Stelle, e si tinge decisamente di giallo. La forza guidata da Luigi Di Maio supera nella regione la media nazionale, sfondando il muro del 40% e diventando di gran lunga il primo partito, con un consenso che si aggira sul 44%, ma con punte che superano il 50%, come nel caso di Termoli, seconda città della regione.

    Al Senato, nel collegio uninominale, uno solo per tutta la regione, il Movimento elegge Luigi Di Marzio, ex direttore dell’ospedale Cardarelli di Campobasso, col 44,5%. Notevolmente staccato l’ex presidente di regione Angelo Michele Iorio, Centrista del centrodestra, che raccoglie il 30,9% dei voti. Il Centrosinistra a guida PD, con il suo candidato Enrico Colavita, crolla al 17,7%, mentre la Sinistra di Liberi e Uguali fa meglio della media nazionale, con il 3,7%.I Pentastellati vincono anche il proporzionale ed eleggono un secondo senatore, l’informatico Fabrizio Ortis.

    Il Movimento domina anche alla Camera, dove conquista entrambi i collegi uninominali: a Campobasso, col 48% dei voti passa Antonio Federico, giovane consigliere regionale e grillino della prima ora. Doppiata, al secondo posto, la leghista Aida Romagnuolo con il 24,4%. Il Centrosinistra si ferma a 5 punti di distanza, con Vittorino Facciolla che raccoglie il 19,7%. Sorprendente LeU, che con Annibale Oreste Campopiano raggiunge quota 4,2%. Grazie a questo risultato, la Sinistra di Pietro Grasso elegge in Molise Giuseppina Occhionero sulla base del complesso Sistema Eccedentario previsto dalla nuova legge elettorale. Questa complicata procedura adegua il numero dei seggi di una lista ai voti proporzionali presi a livello nazionale. In sintesi, LeU non ha vinto collegi, ma a livello nazionale supera la soglia di sbarramento, e con questo sistema riceve, nelle zone dove ha preso più voti, i seggi a cui ha diritto.

    Ma se la vittoria 5 Stelle a Campobasso era nell’aria, la vera sorpresa si ha ad Isernia, roccaforte storica della Destra, considerata da quest’ultima “seggio blindato”. Infatti, il Forzista di lungo corso Mario Pietracupa raccoglie il 36,1%, ma viene superato di ben 5 punti dalla professoressa grillina Rosa Alba Testamento, che raggiunge il 41%. Il Centrosinistra riceve un magro 16,4%; LeU, con il parlamentare uscente Danilo Leva il 3,2%.

    Il Movimento 5 Stelle trionfa, raccogliendo voti centristi e di Centrosinistra, ed aumentando in 5 anni il proprio consenso di più del 30%. Il PD crolla, raccogliendo con i suoi alleati circa il 18%, e da solo il 15%; rispetto al circa 30% della coalizione del 2013, si registra un forte flusso in uscita, raccolto solo marginalmente da LeU, che comunque ottiene uno dei suoi migliori risultati. Il Centrodestra in 5 anni mantiene i propri consensi praticamente invariati, attorno al 30%, ma vede un forte cambiamento di equilibri: Forza Italia di Silvio Berlusconi perde circa 5 punti percentuali, mentre la Lega, non più “Nord”, di Matteo Salvini passa dallo 0,2% all’8%, con una crescita esponenziale.

    Il prossimo appuntamento elettorale per il Molise è vicinissimo: il 22 Aprile si voterà il nuovo governatore della regione, elezione che sarà indubbiamente influenzata dai risultati nazionali. Inutile dire che i favoriti sono i Pentastellati.

    di Damiano D'Onofrio


    Parole chiave:

    elezioni , politica

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi